Wedding planner o wedding consultant?

Decidi di affidare a un professionista la gestione del tuo matrimonio o almeno di alcuni suoi aspetti. A questo punto devi decidere: Wedding planner o wedding consultant?

C’è molta confusione tra i due ruoli, anzi, magari in molti non sanno neppure che esistano due figure diverse e separate che si occupano dell’organizzazione di un matrimonio!

Vediamo in modo chiaro e semplice le differenze.

1

credits

La wedding consultant è, intuitivamente, una semplice consulente. Come tale non è iscritta alla camera di commercio e non può intrattenere rapporti di natura commerciale né con i clienti né con i fornitori, ma dovrà limitarsi a fornire una consulenza nelle fasi preliminari dell’organizzazione. Fornirà una lista di fornitori in linea con le esigenze degli sposi e metterà la coppia in condizione di poter proseguire autonomamente con l’organizzazione dell’evento. Non potrà infatti intervenire il giorno del matrimonio per occuparsi della regia della giornata, né potrà proporsi come figura di wedding coordinator, motivo per cui non potrà né coordinare i diversi fornitori né verificarne l’operato nei mesi precedenti e durante il giorno stesso.

2

credits

La wedding planner invece, include la professione di wedding consultant, così come quella di wedding coordinator, ma sarebbe riduttivo definirla semplicemente come la somma delle due. Innanzitutto la wedding planner intrattiene rapporti commerciali con diversi fornitori, tra cui fotografi, fioristi, ristoratori e caterer, acconciatori, videografi, make up artist… Per tale ragione è iscritta alla camera di commercio e il corretto inquadramento è quello di agenzia d’affari.

3

credits

La wedding planner lavora con la coppia dalle prime fasi dell’organizzazione fino alla fine dell’evento. Alleggerisce agli sposi il compito della pianificazione, li libera dallo stress dei preparativi, dà forma ai loro pensieri e ai loro progetti su quel giorno, indirizza le loro scelte verso i fornitori che possano meglio rappresentare il loro gusto e rispettare il loro budget, conosce il mercato e propone solo fornitori realmente competenti, professionali e il cui operato è stato più e più volte verificato. 

credits

Dà accesso alla coppia a servizi con un prezzo ridotto che come privati pagherebbero a prezzo intero, si fa carico delle loro ansie, gestisce i rapporti con i fornitori, cura le trattative, monitora il budget e le scadenze, coordina i diversi attori il giorno dell’evento, risolve gli imprevisti.

Una wedding planner può ovviamente fornire singolarmente anche il solo servizio di wedding consultant, mentre non vale invece il discorso contrario.

Contattami per maggiori informazioni.
Powered by