Organizzare un matrimonio: 5 consigli da wedding planner

La proposta è finalmente arrivata: dopo i primi momenti di emozione e commozione, la condivisione con la famiglia e gli amici più cari, arriva il momento di iniziare con i preparativi.

Ma come si fa a organizzare un matrimonio?

Da dove devo partire?

Quanto tempo mi serve?

Soprattutto se decidi di occuparti di tutto da sola, ecco le cose fondamentali che devi tenere presenti quando inizi a organizzare un matrimonio

1

credits

1. La prima cosa che devi sapere quando inizi a organizzare un matrimonio è che è fondamentale definire un budget. Senza una cifra ben definita diventa impossibile orientarsi nella ricerca dei giusti fornitori

2. Dai la priorità alla chiesa e alla location: le date, soprattutto in alta stagione, vengono prenotate con molto anticipo, quindi è bene che siano le prime cose da prendere in considerazione, soprattutto se non sei disposta a cambiare la data delle nozze

2

credits

3. Stabilisci delle priorità e dei punti fermi a cui non vuoi rinunciare. Soprattutto se il budget non è illimitato, è fondamentale stabilire 3-4 punti irrinunciabili che saranno le voci del budget plan a cui dedicherai più risorse e che non potranno essere riviste in fase di “spending review”!
Può trattarsi del fotografo che segui da sempre, di un particolare tipo di allestimento o della location che sogni da quando eri piccola. L’importante è capire di cosa non si può fare a meno e regolare tutte le altre spese di conseguenza.

4. I contratti con i fornitori sono fondamentali. Assicurati di aver preso accordi scritti con tutti loro e che tutte le clausule del contratto siano state comprese e accettate da entrambe le parti. Il contratto non è un vincolo che i fornitori impongono per mancanza di fiducia, ma è una necessaria tutela per entrambe le parti ed è l’unico strumento sul quale potrai fare affidamento nel caso in cui qualcosa stia per sfuggirti di mano negli ultimi giorni

4

credits

5. Per organizzare un matrimonio è essenziale ottimizzare le risorse e armarsi di un po’ di flessibilità. Se hai sempre sognato un preciso posto con una precisa serie di fornitori, allora non dovrai far altro che prenotare tutti per tempo, ma se siete una coppia aperta a diverse possibilità, spesso facendo ricerche su canali alternativi (ad esempio annunci economici online o forum del settore) si trovano delle alternative valide e magari anche più economiche ai soliti fornitori presenti sulla piazza: potrebbero essere giovani imprese locali che vogliono lanciarsi sul mercato e che proprio per questo offrono un servizio di qualità a un prezzo competitivo. Verificate che siano effettivamente in grado di fornirvi il servizio che vi propongono e poi firmate un contratto dettagliato che vi tuteli in ogni aspetto.

Contattami per maggiori informazioni.
Powered by