Matrimonio Hygge: 5 dettagli che non possono mancare

Matrimonio Hygge: 5 dettagli che non possono mancare

Perfetto per i mesi più freddi che ci attendono, il matrimonio Hygge potrebbe convincere anche i più scettici sul fatto che, sposarsi in autunno o in inverno, abbia un innegabile fascino.

Ma che cos’è il matrimono Hygge?

Hai mai sentito dire che la Danimarca è il paese più felice del mondo?
I danesi devono questo gioioso primato allo stile di vita Hygge.

Hygge è una parola intraducibile in italiano, dai molteplici significati, ma che potremmo rendere con “caldo, accogliente, rilassante, che celebra l’intimità, l’affetto, l’accoglienza, la condivisione”.
Hygge è uno stile di vita, che influenza anche lo stile della casa, l’abbigliamento, le abitudini e perché no, anche il matrimonio.

Una casa Hygge vede amici e familiari riuniti davanti al camino a sorseggiare bevande bollenti e raccontarsi storie alla luce soffusa delle candele. Una casa Hygge vede la comunione con la natura, attraverso i dettagli in legno, i colori della terra, le coperte in lana e le piantine sui davanzali. Una casa Hygge vede l’armonia e la magia di un’atmosfera accogliente, nella scelta delle luci tremolanti delle candele, dei colori caldi, luminosi e rilassanti.

Il matrimonio è l’occasione ideale per incarnare questi principi di accoglienza, intimità, calore, atmosfera romantica e condivisione con i propri cari.
Quindi vediamo insieme quali sono i 5 elementi che non possono assolutamente mancare in un matrimonio Hygge

  1. Scegli la location giusta
    Niente di troppo moderno e asettico. Vetro, acciaio, superfici riflettenti e colori freddi sono banditi. Scegli delle location ricche di dettagli in legno, in terracotta, con colori caldi e naturali, che dicano “accomodati al caldo, sei il benvenuto”
  2. Illuminazione che crei atmosfera
    Le fiamme tremolanti di camini e  candele creano un ambiente rilassante e accogliente e saranno perfette per decorare angoli scenografici della location o i centrotavola. Piccoli led caldi che ti trasportano con la mente nel paese delle fate, contribuiranno a creare un’atmosfera da fiaba sospesa nel tempo.
    Perfette anche vecchie lampade e lanterne in legno o metallo in colori caldi
  3. Elementi della natura
    Centrotavola in legno, alzate naturali, piante succulente, fiori di campo, foglie dal verde delicato e bacche colorate, sono gli elementi perfetti per l’allestimento floreale.Matrimonio hygge

    Image courtesy of Beall and Thomas Photography

  4. Riscalda l’atmosfera
    Regala alle tue ospiti guanti o manicotti scaldamani di lana, metti a disposizione delle coperte in pile e delle stufe a gas per consentire ai tuoi ospiti di godersi anche il giardino.
  5. Scegli il cibo giusto
    Mai come quando fa freddo, abbiamo bisogno di comfort food. E allora al posto della confettata, scegli una selezione di biscotti alle spezie, aggiungi al tavolo dei dolci anche quello delle bevande calde e offri una selezione di the, tisane, cioccolate golose ai tuoi ospiti. E poi non è detto che si debba sempre brindare con le bollicine: il vin brulé è perfetto per un brindisi Hygge!

Tu faresti mai un matrimonio hygge per scaldare i cuori dei tuoi ospiti dal gelo dell’inverno? Dimmi cosa ne pensi!

 

Buoni sogni, da Daniela

Contattami per maggiori informazioni.
Powered by